INFORMATIVA COOKIES

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

OK, ACCONSENTO APPROFONDISCI  
Home | Stories | LA QUALITA' DELL'ACQUA PARTE DALLA MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI

LA QUALITA' DELL'ACQUA PARTE DALLA MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI

Un nuovo Manuale per l'erogazione dell'acqua nei pubblici esercizi

TAG: TECHNOLOGY CELLI CELLI SERVICE CELLI GROUP
25
01
2018
Nell’ambito del convegno organizzato dall’Associazione Italiana Acqua di Qualità, patrocinato dal Ministero della Salute, è stato presentato il Manuale della corretta prassi igienica da applicare per l’acqua trattata nei pubblici esercizi.

Un manuale ideato dall’associazione AIAQ e redatto dall’Ign. Francesco Sabbatini, a cui hanno collaborato tutte le trenta aziende dell’associazione, fra cui anche il Gruppo Celli, leader del mercato della spillatura. Il Manuale è inoltre stato validato dal Ministero della Salute Italiano.

L'obiettivo dell'elaborato è soddisfare la necessità dei titolari e dei gestori di pubblici esercizi di avere uno strumento utile a fornire indicazioni sulla prassi da osservare sia nell’installazione che nella gestione dei sistemi di erogazione dell'acqua trattata e microfiltrata. Gli esperti del settore hanno potuto mettere in campo il loro know-how e le loro esperienze in merito all'installazione degli impianti, alla manutenzione e al rispetto delle norme di servizio.

Gli impianti di erogazione d’acqua, sono diventati, soprattutto per gli esercizi pubblici, di fondamentale importanza, perché in maniera del tutto automatica possono garantire il miglior trattamento ed erogazione dell'acqua. Attraverso questi strumenti è più semplice, per il personale, attenersi alle norme di base in materia di igiene dei prodotti alimentari, senza inquinare o compromettere le proprietà dell'acqua erogata. Il trattamento, la manutenzione e la sanitizzazione delle apparecchiature, devono essere eseguiti da un personale qualificato, che deve tenere in considerazione le indicazioni descritte all'interno dei manuali d’uso e nelle procedure di corretta prassi igienica disposte dall’OSA.

Grazie alla qualità degli impianti ed a una manutenzione impeccabile è possibile ottenere benefici a tutto tondo, per i costi e lo stoccaggio dei pubblici esercenti, per la salute dei clienti stessi e per la sostenibilità ambientale, riducendo l'utilizzo di bottiglie e packaging. 

    ARTICOLI CORRELATI

    TUTTE LE NEWS